CAVATELLI FATTI IN CASA

Eccomi di nuovo con voi. Inutile dire che il rush di fine anno è una maratona percorsa con i tempi di un centometrista. Avete presente? Sono qui con il fiato cortissimo, alle prese con mille cose ancora da fare, lavorative e non. Mi ci vorrebbero giornate da 56 ore l’una per poter fare tutto come si deve. Oppure dovrei sdoppiarmi, triplicarmi, quadruplicarmi… Per fortuna  i veri amici si fanno avanti con il loro prezioso contributo. Ecco qui, ancora una volta, Donatella che ci regala un saggio delle sue doti di gran cuoca. Oggi ci propone i CAVATELLI fatti in casa. Seguite la sequenza di immagini a pié di ricetta, non sbaglierete un colpo.

Un saluto a tutti, ci si rilegge prestissimo. Ho un sacco di ricette e di idee per il Natale da postarvi. CookingMama

Ricetta: CAVATELLI FATTI IN CASA

Ingredienti per 6 persone: 500 gr di farina di semola, 300 ml di acqua tiepida

Preparazione: Versate la farina a fontana sulla spianatoia, incominciare a versare un po’ d’acqua nella cavità centrale ed impastate poca farina per volta, continuate a versare acqua e ad aggiungere farina fino ad esaurimento, fino ad ottenere un impasto uniforme e lavorabile. Lavorate energicamente con le mani. La farina non assorbe sempre la stessa quantità d’acqua, quindi è difficile dare con precisioni le dosi esatte.

Coprite la pasta con un canovaccio e fatela riposare per circa 10 minuti.

A questo punto, infarinate la spianatoia, prendete dei pezzetti di pasta, ricavate dei cilindretti di mezzo centimetro di spessore, quindi  tagliateli a pezzetti di circa  un centimetro. Premete il cilindretto tirandolo sulla spianatoia e rigirandolo su se stesso, aiutandovi con il dito indice/medio, otterrete così i cavatelli.

Lessare in abbondante acqua salata per circa 7/8 minuti

Condimento:

nel freddo dell’inverno:  con un sugo ricco, come ragù di carne o di funghi, nella foto ho preparato un ragù misto carne di maiale-manzo e funghi.

per un’occasione estiva:  si possono condire con un sugo di pomodoro fresco e rucola con una spolverata di ricotta salata grattugiata grossolanamente

Ed ora, eccovi le fasi per non sbagliare la preparazione della pasta:

P1010009.JPG
P1010010.JPG
P1010011.JPG
P1010012.JPG
P1010016.JPG

 

CAVATELLI FATTI IN CASAultima modifica: 2008-12-09T14:16:53+00:00da luanselmo

20 pensieri su “CAVATELLI FATTI IN CASA

  1. Ciao Livia
    rispondo alla tua domana:
    Puoi farli anche la sera prima, li metti su un vassoio infarinato e li fai asciugare all’aria per un oretta, poi li puoi mettere in un sacchetto per alimenti e conservare in frigorifero, o addirittura congelarli.
    Io li preferisco fatti al momento, ma fino al giono dopo puoi tenerli, altrimenti meglio congelarli direttamente.

    Un abbraccio a tutte le amiche del Blog
    Donatella

  2. Visto che roba? Qui abbiamo anche l’esperto che risponde in tempo reale! A parte gli scherzi, devo dire che le proposte di Donatella arricchiscono di un sapore speciale il mio blog. Sono veramente contenta che tutte voi abbiate apprezzato questo grande piatto della nostra cucina. Grande Dona! Aspettiamo altre golosità!
    CookingMama (è quasi pronto il risotto, tra un po’ lo servo… diciamo… all’ora della merenda!)

Lascia un Commento