FESTA DEL SALMONE!

Si continua sul tema natalizio e lo farò affidandomi al salmone sia affumicato che fresco. E colgo l’occasione per iscrivere il mio primo piatto alla raccolta di Gatadaplarr dedicata a questo gustosissimo pesce, ovvero, “Come ti concio il salmone (affumicato)”. gatadaplarprimaraccolta[1].JPGAnzi, ringrazio l’amica blogger per aver iscritto alla sua deliziosa raccolta un paio di mie ricette, appunto, a base di salmone. Fate un salto dalle sue parti, non ve ne pentirete!

Il salmone è buono e fa bene. Quello affumicato è apprezzabile per il suo gusto vivace che pervade quasi le narici del suo sentore inconfondibile. Il salmone fresco è goloso, scioglievole, pieno, quasi… afrodisiaco.

Così ieri sera mi sono detta “perché non piazzare entrambe le versioni nel menu della serata”? Alcuni amici ci hanno raggiunto a cena, così, tra una corsa e l’altra, ho preparato due piatti veramente buoni e piacevoli. Velocissimi da cucinare. Perfetti quando non avete troppo tempo, ma cercate comunque quel “wow effect” che tanto fa piacere alle “smanettone del fornello” come noi.

Chiedo scusa per le foto non troppo riuscite… Ma ero concentrata a far felici i miei ospiti!

Buona prosecuzione e magari… buon shopping natalizio! CookingMama

Ricetta: SPAGHETTI AL SALMONE AFFUMICATO

DSC_1486.JPG

Ingredienti per il condimento della pasta (per 8/10 persone): 500gr di salmone affumicato a fettine, 450gr di robiola fresca, 1 bicchiere di latte fresco, grana padano (se volete, ma non indispensabile), noce moscata, maggiorana, sale, pepe rosa in grani.

Così procedo: Ammorbidisco la robiola con il latte e grattugio abbondante noce moscata. Trasferisco nel mixer e frullo brevemente. Aggiungo il salmone sminuzzato ed una manciata di maggiorana. Frullo nuovamente fino ad ottenere una crema. Aggiungete del latte nel caso risultasse troppo densa. Durante la cottura della pasta metto da parte un po’ di acqua di cottura e la aggiungo alla crema di salmone. Condisco la pasta con la crema e servo guarnendo ogni piatto con una manciata di grani di pepe rosa.

Ricetta: TOURNEDOS DI SALMONE CON FUNGHI PORCINI

DSC_1488.JPG

Ingredienti per 6 persone: 6 tranci di salmone fresco piuttosto alti, 4/5 funghi porcini, uno spicchio di aglio, un mazzetto di timo e rosmarino, 6 fette di pane casereccio, olio extravergine, sale e pepe.

Procedo così: pulisco il salmone cercando di eliminare le lische presenti, quindi le lego con lo spago da cucina in modo da formare una fetta tonda. Inserisco rametti di timo e ciuffi di rosmarino. Strofino il fondo di una padella con uno spicchio di aglio, aggiungo un giro d’olio e cuocio i tournedos 3 minuti circa per parte. L’interno del salmone deve rimanere rosato e morbido. Salo e aggiungo il pepe. A parte preparo i porcini. Pulisco e taglio a pezzetti i funghi, quindi li rosolo in padella a fuoco vivo per 3 minuti circa con un giro d’olio, l’aglio tritato ed un cucchiaio di rosmarino tritato. Aggiungo del sale e pepe tritato. Infine faccio tostare le fette di pane sotto il grill del forno e servo  posando i tournedos su ogni fetta e completando con i funghi porcini.

Buon appetito!

FESTA DEL SALMONE!ultima modifica: 2009-12-13T18:36:52+00:00da luanselmo
Reposta per primo quest’articolo

11 pensieri su “FESTA DEL SALMONE!

Lascia un commento