RICOMINCIO CON… TORTE SALATE!

Di certo l’ora tarda suggerirebbe ben altro, me ne rendo conto.

Magari una bella tisana, accompagnata da un dolcino leggero e coccoloso che ci accompagni a dormire con il sorriso sulle labbra.

Sì, però… Però capita che certe giornate ti pesino sul groppone come un macigno, dove nemmeno la cena consumata finalmente tra le pareti domestiche riesce a colmare quel vuoto che senti lì, nello stomaco. Hai fame, tanta fame, così alle 23.00, cominci a vagare con lo sguardo in cerca di qualcosa di sostanzioso da mettere sotto i denti. Ed è proprio in quel momento che, appurando la sua presenza amichevole nel frigo, il morale comincia a risalire. Prima però di compiere “L’ATTO”, ti abbandoni ad un momento di contemplazione che è gioia pura. Una sensazione di appagamento che nemmeno l’INTER IN SEMIFINALE DI CHAMPIONS riesce a superare. Poi cedi inevitabilmente,  e ti butti ad assaporare il suo gusto pieno e variegato. Davanti ad una fetta di torta salata cadono tutte le nostre inibizioni e poco importa se ogni boccone andrà poi a rivestire le cosce come un Permaflex pret-a-porter.

La torta salata è vera manna e mette tutti d’accordo. Sicuramente ha appagato gli ospiti che ieri hanno affollato casa nostra per i festeggiamenti di ben due compleanni: il mio (6 aprile, sono una “vecchia” di 43 anni) e quello di un carissimo amico di famiglia. Per l’occasione ho allestito una tavola rustica con pizze, frittatone ed appunto torte salate o quiche, che dir si voglia. Questa sera ve ne racconto una (avrei voluto trascrivere tutte le ricette, ma comincio a perder colpi e domani la sveglia suonerà alle 6.00).

Ricetta: QUICHE CON TONNO E SCAROLA

DSC_1807.JPG

Ingredienti (per una teglia da 27cm): 1 rotolo di basta brisée, 300gr di filetti di tonno sott’olio, 400gr di scarola o insalatina, 200gr di formaggio primo sale, 3 uova, 150ml di latte, uno spicchio di aglio, olio extravergine d’oliva, origano secco, sale.

Procedo così: lavo bene l’insalata e la taglio in pezzi piuttosto grossolani. Sgocciolo bene ed asciugo le foglie. In una casseruola capiente, aggiungo 3 cucchiai di olio extravergine, quindi l’aglio in camicia ed infine l’insalata. Faccio stufare per qualche minuto poi spengo il fuoco. In una ciotola sbatto le uova, unisco il latte ed un cucchiaino di origano. Sbriciolo il tonno ed aggiungo al composto di uova e latte. Taglio il formaggio primo sale in piccole listarelle che poi unirò agli altri ingredienti, insieme all’insalata. Mescolo bene e regolo di sale.

Stendo la pasta brisee e fodero la teglia (potete foderare la teglia con carta da forno o burro). Punzecchio il fondo con i rebbi di una forchetta e distribuisco il composto, livellandolo in superficie.

Cuocio in forno caldo a 180° per 45/50 minuti.

Sfornate e… Buona Notte, CookingMama

RICOMINCIO CON… TORTE SALATE!ultima modifica: 2010-04-12T23:44:48+00:00da luanselmo
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “RICOMINCIO CON… TORTE SALATE!

  1. Siamo felicissimi di ritrovarti, anche perchè ti sei presentata con una ricetta magnifica, le torte salate piacciono tanto anche a noi e questa tonno-scarola ci stuzzica un tot nonostante l’ora! Dato che domani non abbiamo ancora deciso cosa cucineremo, mi sa che ci hai dato l’idea giusta! Non abbiamo il primo sale, ma lo sostituiremo con qualcos’altro!
    In ritardo, ma gli auguri di buon compleanno te li vogliamo fare!
    Baciotti e buonanotte da Sabrina&Luca

  2. Luanaaaaa come prima ricetta dopo tantissimo tempo è eccellente!!! Intanto auguri per lo scorso 6!!!!!!! Lo saic he lo scorso week end cercavo la scarola al supermercato per farci una torta salata?.. non l’ho trovata.. uffia…. Ora m’hai rimesso voglia!!!! Smackk e buona giornata 😀

Lascia un commento