TORTA SALATA DI SCAMPI

Un po’ di extralavoro al blog non guasta, vista la lunga assenza.

Ancora però non vi ho raccontato i motivi che mi hanno tenuta lontana dalla blogosfera ed un po’ anche dalla cucina. E’ stato un periodo molto difficile con Rebecca, a causa del perdurare dei suoi problemi di salute. Ha fatto una lunga e devastante assenza scolastica che potrebbe averle minato l’ultimo anno alla scuola media. Ha saltato tutta la preparazione agonistica del canottaggio ed ora si dispera perché non riesce più a portare a casa medaglie, fermandosi regolarmente appena al di sotto del podio. Proprio lei, che non ha mai sbagliato una gara e si sentiva investita di una responsabilità particolare: quella di guidare la squadra dei più giovani. Le gare a Milano si sono appena concluse, portando a casa due quarti posti. Non era quello che si aspettava, anche se ha ammesso di aver dato il massimo. Oltre al canottaggio abbiamo il problema della scuola. Rebecca, si sa, spende tutta se stessa solo nelle cose che la appassionano veramente, come il disegno, l’arte in genere o le lingue straniere. Tutto il resto è un accessorio inutile, un orpello da eliminare dal guardaroba. Che dire poi della matematica? Un’anomalia della natura, un mostro da scansare con orrore…

Ecco, questa è la nostra situazione. Martedì vi saprò dire cosa pensano i prof di questo suo finale d’anno, per il momento rimango ancora un po’ in attesa, speranzosa.

La Rebe è una ragazzina in gamba, sicuramente. Leale, onesta, simpatica, ma terribilmente cocciuta e poco incline a fare le cose che non appartengono al suo mondo colorato.

Starle dietro, tra una ricaduta di malattia e l’altra è stato difficile perché il lavoro non mi ha dato davvero tregua. Ho lavorato come una matta anche da casa la sera, il sabato e la domenica e per fortuna che il tempo, particolarmente rigido, mi ha aiutata a trascorrere le giornate davanti al monitor del laptop. Che strazio!

Spero che questo periodaccio sia finito e che si possa guardare avanti con più serenità. Vi saprò dire.

In attesa che la nostra atleta rientri, vi lascio una bella porzione di torta di scampi. La tortina qui sotto fa parte del trittico che ha allietato il nostro “aperitivo rinforzato” di domenica scorsa.

Prima di lasciarvi alla lettura della ricetta volevo scusarmi se ancora non ho fatto un salto da tutti voi. Prometto che una di queste sere passerò per un saluto ed una bella scorpacciata di net-leccornie.

Buona domenica, CookingMama

Ricetta: TORTA DI SCAMPI

DSC_1798.JPG
Ingredienti per una teglia da 27: un rotolo di pasta sfoglia, 4 uova, 600gr di code di scampi, 250ml di panna, 50gr di burro, 20gr di farina, un bicchierino di brandy, uno spicchio di aglio, un rametto di prezzemolo, sale e pepe.
Così procedo: lavo le code di scampi e le sguscio. In un tegame antiaderente faccio sciogliere 40gr di burro, quindi unisco i crostacei e l’aglio sbucciato. Faccio rosolare i crostacei per qualche minuto a fuoco vivo, quindi aggiungo il brandy e faccio evaporare. Tolgo dal fuoco ed aggiungo sale ed un trito abbondante di pepe.
Ungo una tortiera da 27cm di diametro con il burro rimasto e fodero con la pasta sfoglia bucherellando il fondo.
Lavo e trito il prezzemolo. Sbatto le uova con una forchetta ed aggiungo la farina poco alla volta amalgamandola alle uova. Aggiungo sale e pepe al composto e continuo a mescolare fino ad ottenere una crema morbida. Incorporo gli scampi con il fondo di cottura, la panna ed il trito di prezzemolo. Mescolo bene, quindi verso il composto sulla pasta sfoglia. Con un cucchiaio livello bene la superficie.
Metto in forno caldo a 190° per 50 minuti. Servo la torta tiepida.
E’ una delizia anche il giorno dopo…
TORTA SALATA DI SCAMPIultima modifica: 2010-04-18T16:22:37+00:00da luanselmo
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “TORTA SALATA DI SCAMPI

  1. Facciamo il tifo per Rebecca che non deve mollare, anzi deve crederci più di prima nei suoi sogni e siamo sicuri che ritornerà sul podio!
    Complimenti per questa tortina che è una vera leccornia, lo sai quanto amiamo i crostacei e in questa versione ci mancano!
    Baci da Sabrina&Luca

  2. Ecco perchè sei stata assente così tanto tempo.. Mi dispiace per tutto ciò che è accaduto.. per i problemi di salute di Reby e quant’altro.. Lei tornerà in formissima…. ne son sicura.. quando si vuole una cosa la si ottiene… Per la scuola?? Spriamo non perda l’anno.. facci sapere dopo il colloquio con i prof. La tua torta rustica è favolosa.. Sei tornata alla stragrande!!!!! smackkk 🙂

Lascia un commento