SUSHI TIME!

Lo so Sabri, lo so. Ti avevo promesso la ricetta dei muffin alle amarene e invece… invece ho postato il SUSHI.

Quello che vedete qui sotto è il supersushi che ho servito la sera della vigilia di Natale. Dieci ospiti, un’atmosfera davvero unica e divertente e sul tavolo un sacco di finger food da sballo.

Quest’anno ho deciso di dare una sferzata di novità alla serata. La solita tavolata a sedere con sequenza classica di portate è stata sostituita da un happy hour rinforzato che, alla fine, ha costretto tutti comunque attorno al tavolo vista la quantità di roba che avevo preparato. Pensate che uno dei piatti forti del menu (o meglio, l’unico vero “piatto”), ovvero un risottino speciale speciale, è stato cancellato in corso d’opera a causa di un generale e diffuso stato di sazietà piombato sui presenti a metà serata.

Ci siamo però divertiti tutti quanti ed il mio sushi ha avuto un successone. Confesso di aver mangiato solo quello. Mangerei solo sushi. Giorno e notte. Per prepararlo, preventivate un po’ di tempo, ma la gestualità richiesta è così naturale che le difficoltà scompaiono subito. Il piacere che vi aspetta alla fine, quando i vostri maki saranno ben allineati sul vassoio, pronti a turbare i vostri sensi… dovrebbe essere sufficiente a convincervi, no?! Allora, che aspettate? Iniziate subito!

MAKI E URAMAKI… A MODO MIO!

 

DSCF0424.JPG

 

sushi, maki, uramaki, preparare il sushi

sushi, maki, uramaki, preparare il sushi

Ingredienti: LI TROVO IN ESSELUNGA O NEI NEGOZI ETNICI. Fogli di alga Nori, riso per sushi (GALLO), pesce fresco (salmone, tonno), dressing per sushi, uova di storione. Salsa di soia Kikkoman e fettine di zenzero.

Procedo così: cuocio il riso seguendo le istruzioni presenti sulla confezione. Condisco con del dressing per sushi, quindi lascio raffreddare. Nel frattempo riduco i filetti di pesce a listarelle (vedi foto sotto). Stendo su un foglio di alga uno strato di riso, quindi dispongo la listarella di pesce (o un paio, dipenderà dalle dimensioni). Arrotolo accuratamente e chiudo le due estremità. Gli uramaki li ho preparati stendendo uno strato di uova di storione su pellicola da cucina trasparente. Ho poi disposto il riso sopra le uova, quindi un foglio di alga Nori sopra il riso. Poi di nuovo uno strato di riso, per terminare con le listarelle di pesce. Concludo arrotolando come per i maki.

Lasciate in frigo per almeno 4/5 ore. Tolgo dal frigo almeno un’ora prima di servire, poi taglio a cilindretti e dispongo su un vassoio. Servo con zenzero a fettine e salsa di soia Kikkoman.

Venerdì ne preparo ancora? Volete passare a trovarmi? Let me know!

Qui sotto, sashimi a listarelle e rotolo in attesa di taglio:

DSCF0413.JPG

DSCF0415.JPG

Tornate a trovarmi, CookingMama!

SUSHI TIME!ultima modifica: 2012-01-04T19:10:21+00:00da luanselmo
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “SUSHI TIME!

Lascia un commento