PACCHERI O PANZANELLA? A VOI LA SCELTA!

Oggi Cooking Mama si prende una pausa dalla cucina per lasciare il posto a due cuoche straordinarie che hanno pubblicato due ricette estivissime nel post “SI PARTE!”. Proprio perché meritano assai, eccovele in 1a di copertina! Grandi Daniela&Paola, aspettiamo altre vostre ricette! Cooking Mama.

Ricetta di Daniela: PACCHERI CON POMODORINI E CACIO RICOTTA

E ricetta estiva sia!
PACCHERI CON POMODORINI E CACIO RICOTTA
Dosi per 6 persone
Ingredienti
500 gr. di pomodorini ciliegia
500 gr. di paccheri originali
1 spicchio d’aglio
olio q.b.
tanto ma tanto basilico
Cacio ricotta (chiamata anche ricotta dura)

Lavate i pomodorini e tagliateli a metà o in quattro (come preferite).
Mettete in padella lo spicchio d’aglio con l’olio e appena si scalda aggiungete i pomodorini.
Fate cuocere il tutto a fuoco medio per circa 15 minuti, schiacciando con la forchetta i pomodorini così da far uscire il sughetto. Aggiungete un po’ di basilico.Togliete poi lo spicchio d’aglio. Salate. E poi spegnete e tenete in caldo.
Fate cuocere i paccheri in abbondante acqua salata e una volta scolati uniteli ai pomodorini.
Mescolate ben bene e servite nei piatti. Grattugiate in ciascun piatto il cacio ricotta e guarnite con del basilico fresco.
Consiglio poi di portare in tavola il cacio ricotta con la grattugia così che ciascun commensale possa servirsene……più se ne mette meglio è perchè si crea una crema da leccarsi i baffi!

ATTENZIONE: I pomodorini sono molto dolci quindi assaggiate bene il sughetto per regolarvi con il sale.

Ricetta veloce ma davvero fresca e saporita sopratttutto se piace il cacio ricotta!

Il vino? Sarò monotona ma domenica in tavola c’era l’ottimo Terre Bianche.

Ricetta di Paola: PANZANELLA

PANZANELLA
Tipico piatto d’origine toscana, ma ormai entrato nelle cucine di tutte le cuoche-casalinghe.
Occorre 1 bicchiere di orzo ogni due persone. Lasciarlo in ammollo in h2o per la notte, o comunque per diverse ore; sciacquarlo e metterlo in un recipiente in attesa di essere condito. Tagliare a cubetti del pane tipo casereccio un po’ raffermo, ma non troppo e versargli sopra un paio di cucchiai d’olio extra vergine d’oliva e un cucchiaio scarso di aceto di vino. Aggiungere sale qb. e rigirare. Dopo circa mezz’ora di riposo aggiungere il pane all’orzo insieme ad alcuni pomodorini tagliati in 4, foglie di mentuccia.
Rigirare il tutto e aggiustare di sale, pepe e olio.
Questa è la ricetta base che si può arricchire con pesce (gamberetti, totani, seppie) carne (pollo, coniglio) olive, capperi, acciughe, etc.

Buon appetito

Per il vino proporrei ovviamente un bianco leggero, tipo Vermentino ligure, Az. Lupi, s.a. oppure
un Lugana Az. Ca’ dei Frati, Lago di Garda, sa

 

Ed ora la sfida: non c’è nessun maschietto che abbia voglia di cimentarsi ai fornelli di Cooking Mama? Dai, lo so che vi piace pasticciare… Forza con le pentole, vi aspettiamo numerosi!

A domani, Cooking Mama

PACCHERI O PANZANELLA? A VOI LA SCELTA!ultima modifica: 2008-07-15T12:03:59+02:00da luanselmo
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “PACCHERI O PANZANELLA? A VOI LA SCELTA!

Lascia un commento