L’INSALATA THAI DI DONATELLA

Eccoci di nuovo insieme anche oggi. Sono un po’ in ritardo con il post, ma tant’è… Questa ricettina è perfetta per la cena di questa sera, visto il caldo che fa. Mi è stata postata dal quel genio culinario di Donatella, egregia professionista della comunicazione. Provate anche voi a convincerla che ha tutte le carte in regola per buttarsi alle spalle gli stress di un lavoro ingrato e calarsi in una nuova “gustosa” avventura (Andrea: non ammazzarmi…). Io ce la vedo, con quel suo “piglio” didattico e preciso, ad insegnare alle “desperate housewives” di Milano come si approccia un fornello.

In attesa del grande salto, se mai ci sarà, gustiamoci questa sua creazione estiva, tonificante ed anti-caldo. Se poi siete così fortunati da aggiungere al piatto anche un bel tuffo in piscina, allora…

Ricetta di Donatella: Insalata Tailandese

Ingredienti x 4 persone

4 etti di gamberi medi freschi (in modo che sgusciati siano circa un 75 gr a testa)

1 mazzetto di coriandolo fresco (si trova al banco Esselunga)

1 pezzetto di zenzero fresco circa una noce (si trova al banco Esselunga)

1 mazzetto di basilico

3 cucchiai da tavola di Yogurt intero

15 pomodorini pachino o pomodorini sardi

1 cipolotto fresco o cipolla tropea rossa

3 fette di ananas fresco

1 cespo medio di insalata di stagione (meglio se un pò amaretta per il contrasto con il dolce della frutta.- es Radicchio fresco.)

1 ciuffo di valeriana o soncino

1 arancia fresca o 1 pompelmo rosa

succo di arancia fresca e di lime

olio extra vergine

sale e pepe a piacere

Lessare i gamberi per qualche minuto in acqua salata e sgusciarli e lasciarli raffreddare.

Pulire l’insalata , tagliarla a pezzettini non troppo piccoli, unire il soncino o valeriana, unire i pomodori tagliati a metà, il cippollotto tagliato a fettine sottili, le fette di ananas tagliate a cubetti, e l’arancia o il pomplemo rosa, pelato e privato di pelle e parti bianche, tagliata a fettine o cubetti, come si preferisce.

Salsa per condimento: mettere in un mixer, olio, basilico, yogurt e il pezzettino di zenzero pulito e tagliato a piccoli pezzettini, non esagerate nelle quantità dello zenzero perchè ha un sapore molto forte, consiglio: assaggiare per vedere l’esatta miscela, in funzione anche del proprio gusto personale. Unire la salsa all’insalata e agli altri ingredienti, condire infine con sale, pepe un filo di olio extra vergine d’oliva , succo di mezza arancia e di mezzo lime e per ultimo unire le foglioline di coriandolo fresco.

Servire come piatto unico. A me questa insalata fa impazzire, si può servire anche in metà ananas svoltato e riempito con l’insalata. Se si preferisce si può sostituire l’ananas al melone fresco purchè maturo e consistente. Io personalmente la preferisco con l’ananas.

Domani tornerò personalmente ai fornelli per un appuntamento “dolcissimo”. Ringrazio tutte le ricette che mi avete inviato e che pubblicherò nei prossimi giorni. Continuate a partecipare ed a mandare i vostri commenti.

A domani

Cooking Mama

L’INSALATA THAI DI DONATELLAultima modifica: 2008-07-16T14:25:54+02:00da luanselmo
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “L’INSALATA THAI DI DONATELLA

  1. E dopo la gustosissima Insalata THAI ecco a voi:

    Chicken Curry
    (dosi per 4 persone)

    500g pollo già cotto e tagliato in piccoli bocconi o anche a striscioline
    Olio d’oliva
    1/2 cipolla a pezzetti
    2 gambi di sedano a pezzetti
    1 grande peperone verde, pulito dei semi e fatto a pezzetti
    1 cucchiaio pieno di farina
    1 cucchiaino pieno di Curry in polvere (la quantità di Curry dipende principalmente dal gusto personale)
    1 cucchiaino raso di zenzero macinato
    1 cucchiaino raso di curcuma macinata
    1 spicchio d’aglio schiacciato
    570ml brodo di pollo (o vegetale)
    sale e pepe q.b.

    In un padella capiente fate scaldare l’olio e fate ammorbidire la cipolla per 5 minuti, aggiungete quindi il sedano e il peperone e fate ammorbidire per altri 5 minuti. Successivamente unite il pollo e mescolate insieme agli altri ingredienti.
    Adesso aggiungete la farina, il curry, le altre spezie e l’aglio. Mescolate e poi unite un poco alla volta il brodo, rimestando bene dopo ogni aggiunta. Condite con sale e pepe (se lo ritenete necessario); mettete un coperchio e fate cuocere a fuoco molto basso per circa 25 minuti o almeno fino a quando le verdure saranno tenere.

    Nota per il pollo: il mio consiglio è di procurarsi del petto di pollo e di pre-cuocerlo intero in forno solo con del sale e poi farlo a pezzetti o a strisce.

    Si può accompagnare il tutto con del riso basmati, pane naan e un’insalata (magari con del mango).

    E per il vino?….

    BUON APPETITO A TUTTI

Lascia un commento