RISOTTO CON GRANELLA E PRIMO SALE

Ottimo risotto cucinato sabato sera. Lo spunto? Me lo ha offerto ancora una volta Davide Oldani, il mio chef preferito. La sua versione prevede l’utilizzo di chicchi di melagrana, da distribuire alla fine, prima di servire il risotto. Io ho dovuto eliminarli per non rischiare un forfait da parte di mia figlia.

Il risultato? Un risotto pieno, dal sapore avvolgente. Consiglio di non abbondare nelle porzioni perché è pesantuccio. Noi ne abbiamo fatto un piatto unico e, credetemi, si arriva a fine sera con la pancia piena.

La granella di mandorla, da tostare e disporre su ogni porzione, non è solo coreografica, ma anche piacevole al gusto. E’ gradevole il contrasto morbido/croccante che si sprigiona ad ogni assaggio, rendendo la ricetta innovativa e l’esperienza sicuramente singolare. Qualcuno, mi ha anche chiesto il bis…

Ricetta: RISOTTO CON GRANELLA E PRIMO SALE

DSC_0728.JPG

Mi servono: brodo vegetale, riso Carnaroli, olio extravergine, 1 scalogno, 40gr di granella di mandorle, vino bianco, formaggio primo sale.

Procedo così: Trito finemente lo scalogno e lo faccio appassire in olio in una capiente padella antiaderente. Verso il riso e faccio tostare per qualche minuto. Bagno poi con il vino bianco e lascio sfumare, quindi proseguo nella cottura versando via via il brodo bollente. A fine cottura, unisco il formaggio primo sale che ho tagliato a dadini, mantecando. Servo in piatti e completo con una abbondante manciata di granella di mandorle che ho precedentemente tostato in una padellina antiaderente.

La granella di mandorle si trova facilmente negli scaffali dedicati ai preparati per torte.

Buon lunedì, CookingMama

RISOTTO CON GRANELLA E PRIMO SALEultima modifica: 2008-11-03T14:32:13+01:00da luanselmo
Reposta per primo quest’articolo

10 pensieri su “RISOTTO CON GRANELLA E PRIMO SALE

  1. Come no! Ci sono andata lo scorso mese di luglio ed è stata un’esperienza che ricorderò. Ho parlato parecchio di lui in un mio post del 9/7 “La Casa delle Cuoche Straordinarie” nel quale racconto come è andata. Ti consiglio di provare. A pranzo è più facile trovare posto perché la sera è inaccessibile: credo che abbia prenotazioni fino a marzo! Qui sotto trovi i riferimenti così puoi sentire direttamente. Io lo adoro e poi è simpatico e parla con tutti i suoi clienti.
    D’O – La tradizione in cucina – Cornaredo (Milano) – tel 02/9362209

    fammi sapere, CookingMama

  2. Ciao,
    Sono Deborah di GialloZafferano e ti contatto per proporti di partecipare al nostro secondo concorso culinario “Sapore di Sfida – Dolce Natale”.
    Dopo il successo ottenuto dal nostro primo concorso “Sapore di Sfida – inventa la tua insalata di pasta”a cui avete partecipato in 80, noi di GialloZafferano abbiamo pensato di riproporvi una nuova sfida tutta Natalizia.
    Se sei creativo, ti piace cucinare e vuoi metterti alla prova sfidando altri Blogger e Forumisti del nostro sito, questo dolcissimo concorso fa al caso tuo!
    Di cosa si tratta? Semplice!
    Rivisita o riscopri la ricetta di un dolce Natalizio o inventane una tutta tua personalizzandola secondo i tuoi gusti e la tua fantasia e prova a lasciare a bocca aperta la nostra giuria Vip.
    In palio per i primi tre classificati c’è un meraviglioso premio e la possibilità di vedere la propria ricetta pubblicata da Sonia sul sito GialloZafferano.it .
    Sei tentato? Partecipare alla competizione è semplicissimo, tutto quello che devi fare è:
    1. rimandarci il modulo che trovi in allegato a questa mail, compilato in tutti i suoi campi all’indirizzo deborah.nania@giallozafferano.it entro e non oltre la mezzanotte di Venerdì 14 Novembre
    2. registrarti sul Forum di GialloZafferano che trovi a questo indirizzo http://www.giallozafferano.it/forums/ (se sei già iscritto salta questo passaggio)
    Bene! Ora sei iscritto alla gara… non ti resta altro da fare che postare la tua ricetta! Ecco come:
    1. Posta la tua ricetta nell’apposita sezione creata per il concorso, entro e non oltre la mezzanotte di Venerdì 28 Novembre, scrivendo la ricetta completa di ingredienti, una (o massimo due ) foto del piatto finito, ed il link di rimando al tuo Blog.
    2. Posta la ricetta completa sul tuo Blog, in modo che i tuoi affezionati lettori possano seguirti, con un link di rimando al Forum di GialloZafferano.
    Ti chiedo solo di rispettare i termini di scadenza perché tutte le ricette postate oltre la data e l’ora di scadenza non saranno prese in considerazione ai fini del giudizio finale.
    Una volta terminato il tempo di consegna delle ricette, una giuria di Vip si riunirà per decretare i primi tre classificati, quelli cioè che hanno saputo meglio esprimere lo spirito Natalizio attraverso la propria ricetta.
    Se deciderai di partecipare al concorso, noi di Giallo Zafferano ti invieremo un simpatico gagliardetto da apporre in Home Page che attesta la tua partecipazione alla gara.
    Ovviamente, tutti i nostri 45.000 utenti saranno sollecitati a gironzolare nelle cucine virtuali dei vari Blog partecipanti ed a lasciare dei commenti alle ricette in lizza per la vittoria.
    Ti piace questa iniziativa?
    Allora affrettati a confermare la tua iscrizione entro Venerdì 14 Novembre… vi aspettiamo numerosi!
    Per maggiori informazioni puoi consultare il Regolamento Completo presente sul nostro Forum o il comunicato stampa.
    Per qualsiasi domanda o richiesta considerami a tua disposizione.
    Deborah

  3. grazie per essere passata a trovarci, nostra nuova amica,il team in segno di amicizia vorrebbe donarti il nostro premio blog amico,passa da noi e preleva il codice.Dopo potrai darlo a chi vuoi senza nessuna menzione.
    a presto
    asterix per il dixdipc

Lascia un commento