POLENTA E PERNICE BRASATA.

Nevicata colossale! Scuole chiuse a Cremona. Circolazione dei treni bloccata. E io… non sono neppure partita per Milano, vi rendete conto? Un disastro. Il paesaggio è irriconoscibile, sarà pure bello, ma non ci si può ridurre così! Tra l’altro non accenna nemmeno a diminuire e domani si replica. Mannaggia, ma non poteva nevicare così durante le vacanze di Natale?

Facciamo così, allora. Consoliamoci a tavola. Cosa vi preparo oggi? Con un clima del genere ci vuole qualcosa di ricco, fumante, invernale! Fatevi sotto con il piatto e prendete una bella porzione di polenta e pernice brasata. Mmmmhhh, lo sentite il profumo dolce e pungente al tempo stesso della carne? E’ irresistibile. Abbondate, abbondate, ce n’é per tutti!

Ricetta: PERNICE BRASATA CON POLENTA FUMANTE

DSC_0739.JPG

Per il brasato occorrono: 1 kg di carne (taglio pernice), carota, sedano e cipolla per il soffritto; bacche di ginepro, salsa di pomodoro fatta in casa, vino rosso, burro e olio extravergine, 1 cucchiaino di cacao amaro, un bicchierino di grappa o brandy.

Procediamo: in una capiente casseruola, preparo il soffritto con le verdure in olio extravergine e burro. Aggiungo 3 cucchiai di salsa di pomodoro, le bacche di ginepro, quindi metto il pezzo di carne iche ho precedentemente lavato sotto acqua corrente, asciugato ed infarinato. Rosolo completamente la carne, sfumo con un bicchiere di vino rosso, poi aggiungo un mestolo di brodo caldo. Copro il tegame e procedo con la cottura a fiamma bassa per circa un’ora. Curate che la carne sia ben cotta. Al termine della cottura, tolgo il pezzo di carne dal tegame e metto da parte. Prelevo il fondo di cottura e lo passo con il passaverdure, riducendolo in crema. Riporto il sugo nel tegame, aggiungo un cucchiaino di cacao amara ed un bicchierino di brandy o grappa, quindi mescolo bene. Taglio la carne a fette e la ridispongo nel tegame. Scaldo e servo.

A voi il contributo fotografico:

DSC_0731.JPG
Non riesco a rinunciare alla polentona di Storo…
DSC_0736.JPG
Guardatela, sembra magma in ebollizione!
DSC_0733.JPG
La pernice è in fase di cottura nel suo ottimo ed abbondante sugo.
DSC_0739.JPG
Eccola, pronta e fumante!
DSC_0740.JPG
Accompagnatela con funghi porcini e finferli (reduci da Pinzolo!)
DSC_0742.JPG
Questo è il primo dei tre piatti che mi sono mangiata!

Buon appetito e… mettete i “Moon Boot” prima di uscire!

CookingMama

POLENTA E PERNICE BRASATA.ultima modifica: 2009-01-07T16:21:00+01:00da luanselmo
Reposta per primo quest’articolo

21 pensieri su “POLENTA E PERNICE BRASATA.

  1. Carissima Cooking Mama, il vestitino del tuo blog sa davvero di casa, ci piacciono molto i piatti fotografati e il senso di tovaglia apparecchiata. Se proprio dobbiamo spremerci le meningi e darti un consiglio puramente estetico, forse se la tovaglia fosse stata rossa o comunque di un colore caldo, avrebbe trasmesso una maggiore sensazione di calore. Ma i gusti giustamente sono personali. Sei stata bravissima nel personalizzare il tuo blog, fossimo capaci anche noi di fare queste cose, ma la verità è che non sapremmo come muoverci!
    Anche a Bologna sta nevicando, la neve è scesa abbondante creando problemi di circolazione, poi ha cominciato a piovere, un disastro, anche il nostro pensiero è stato “Ma non poteva nevicare durante le vacanze?”. Sembra fatto apposta!
    Il tuo piatto è una prelibatezza che non si può che lodare, la polenta è qualcosa di buonissimo, ma con la pernice brasata ti sei superata, ha un aspetto delizioso e cucinare un piatto del genere non deve essere per niente facile! I nostri più sinceri complimenti, sei una cuoca a cinque stelle!
    Baci da Sabrina&Luca

  2. Ciao Lu!!!
    La nuova grafica mi piace un sacco e ti ho appunto dato un premio….passa a prenderlo!!!
    Mio Dio quanta neve che è scesa!!!!
    Non smetteva piu’.
    Io stamattina quando ho visto che era così tanta non ho resistito e sono dovuta andare in centro a fare un po di foto!!!
    Ho preso un freddo pazzesco e mi è venuto un mal di testa che non mi è ancora passato!!!!
    Bhe…ne è valsa la pena!!!
    🙂
    Passa a ritirare il premio
    Un bacio grandissimo Ery

    P.s. Meraviglioso questo piatto…:P

  3. ciao carissima, mi hai fatto venire un desiderio di questo piatto!!!E’ una cosa che non ho mai assaggiato e, devo dire, che sembra proprio ‘consolatorio’ e succulento. Complimenti anche per la veste grafica rinnovata. Dove l’hai trovata? Leggendo i tuoi buoni propositi per l’anno nuovo ne ho trovati diversi che coincidono con i miei. Magari ci si potrebbe aiutare incitandosi a vicenda e, perchè no, anche collaborando. Se mi mandi un indirizzo potremmo anche comunicare con più efficacia. che ne dici? a presto
    Anna

Lascia un commento