RISOTTO AI CARCIOFI E SUGO DI PODORINI

“Ma dove sono finiti? Non si sa niente?” Giò sbuffa guardando nervosamente l’orologio. Sono le 19.45 di sabato e Rebecca, dopo essere uscita alle 11.00 di mattina, ancora non si è fatta viva. E quel che è peggio, non risponde al cellulare. “Non mi risponde… chissà dove ha messo il cellulare, quella storditona. Magari l’ha perso…” Continuo a comporre il suo … Continua a leggere